"I migliori pennelli". I marchesi Gerini mecenati e collezionisti nella Firenze barocca. Il Palazzo e la Galleria 1600-1825. /
"I MIGLIORI PENNELLI". I MARCHESI GERINI MECENATI E COLLEZIONISTI NELLA FIRENZE BAROCCA. IL PALAZZO E LA GALLERIA 1600-1825.
Presentazione di Carlo Sisi
Martina Ingendaay

Nella prima metà del Settecento il vuoto lasciato dalla morte dell'ultimo Medici dava all'aristocrazia fiorentina l'occasione di assumere un ruolo trainante nella promozione delle arti. Per quattro generazioni il collezionismo ed il mecenatismo dei marchesi Gerini, l'accrescimento della galleria di famiglia ed il patronage offerto da loro a giovani talenti, sono qui ripercorribili grazie al capillare spoglio dell'archivio di famiglia. L'autrice analizza le strategie di acquisto e di commissione dei quadri, i meccanismi di promozione artistica elaborati, in particolare rispetto alle imprese calcografiche promosse da Andrea Gerini tra gli anni 1744-1766, per la prima volta inquadrate grazie ad una vasta documentazione inedita, dando ampio spazio alla presentazione del catalogo illustrato della collezione. Bibliografia e indice dei nomi, in appendice.

visita sito