POMPEO MARCHESI
Saltrio, 1790 - Milano, 1858
L’Italia Madre delle Arti

Marmo

cm 131 x 99
Firmato: C. P. Marchesi. F.
1840 ca.



LEGGI LA SCHEDA
 

< OPERE

Bibliografia: F. Mazzocca, Mercato dell’arte e collezionismo in Italia nell’età neoclassica, in Ottocento italiano. Opere e mercato di pittori e scultori, Milano 1994, p. 60; F. Della Peruta, F. Mazzocca, “Oh giornate del nostro riscatto”. Milano dalla restaurazione alle Cinque giornate, Milano 1998, p. 271, n. 652, ill. p. 215; F. Mazzocca, L’iconografia della patria tra l’età delle riforme e l’Unità, in A. M. Banti, R. Bizzocchi, a cura di, Immagini della nazione nell’Italia del Risorgimento, Roma 2002, pp. 89-111; F. Mazzocca, Il primato della scultura: Canova e Thorvaldsen, in Maestà di Roma da Napoleone all’Unità d’Italia. Universale ed Eterna, catalogo della mostra, p.113, n. II.8, Milano 2003; A. Musiari, E. Di Raddo, F. Cioccolo, a cura di, Pompeo Marchesi: ricerche sulla personalità e sull’opera, Gavirate 2003, p. 52; O. Cucciniello, «Egli è a così dire eclettico». Modelli e temi dell’opera di Pompeo Marchesi tra eredità canoviana e sentimento moderno, in “Studi Neoclassici”, VI, Pisa-Roma, 2016, pp. 123-133.