GIOVANNI DUPRÈ
Siena, 1817 - Firenze, 1882
La tentazione di Adamo

rilievo in marmo

cm 94 x 70
firmato e datato sul lato sinistro, in basso: G. Dupré 1853; firmato nella parte frontale in basso a sinistra: G. Dupré
proveninenza:
Mario Bianchi Bandinelli, Villa "Il Pavone", Siena; Ranuccio Bianchi Bandinelli (archeologo), Siena; dal 1950 Alessandro Santucci, Milano; Luigi Santucci (scrittore), Milano; collezione privata, Milano



LEGGI LA SCHEDA
 

< OPERE

 Bibliografia:

Giovanni Duprè, Pensieri sull'arte e ricordi autobiografici, Firenze 1879, (ed. cons., Firenze 1882) p. 200; A Giovanni Duprè. Siena nel centenario della sua nascita, Siena, Samperia Lazzeri 1917, p. 42, tav. IX; Amalia Duprè, “Un fiore sulla tomba paterna” in Giovanni Rosadi, a cura di, Giovanni Duprè scultore 1817-1882, Milano 1917, p. 44;  Ettore Spalletti, Il secondo Ottocento, in Carlo Sisi, Ettore Spalletti, La cultura artistica a Siena nell'Ottocento, Milano 1994, pp. 320-324, fig. 13; Ettore Spalletti, Giovanni Duprè, Milano 2002, pp. 41-42, figg. 42, 43.